Presentazione

La Scuola di Iridologia e Naturopatia "Luigi Costacurta" dell’Accademia Galileo Galilei di Trento, è l’unica scuola fondata da Luigi Costacurta che la diresse sino alla sua morte.

E’ nata nel 1988 con lo scopo di formare iridologi naturopati, operatori non medici, corrispondenti agli Heilpraktiker della Germania, dove da tempo svolgono la propria attività curando ed assistendo quei cittadini che non credono nei sussidi terapeutici della medicina convenzionale, ma ripongono le loro speranze di salute nelle risorse della natura e nelle forze di autoguarigione. Ad essa possono accedere i diplomati della Scuola Media Superiore o coloro che abbiano una preparazione di base accertata attraverso un colloquio di ammissione.

I nostri docenti sono scelti tra persone altamente qualificate con esperienza scientifica, pedagogica e pratica. Il nostro collegio docenti è formato da professionisti: medici, iridologi, naturopati, erboristi, Heilpraktiker, psicoterapeuti.  Accanto all’insegnamento di base scientifico, offriamo anche tecniche utili per l’esercizio della professione e per l’applicazione pratica dei metodi naturali. Molto valore attribuiamo alle capacità dei nostri studenti di riconoscere con sicurezza i problemi che intervengono nell’applicazione delle discipline naturali per poter offrire a chi si rivolgerà a loro un aiuto veloce, cosciente e completo.

L’ottica dell’igiene naturale, che caratterizza la linea culturale dell’Accademia, è divergente da quella della medicina ufficiale. La nostra concezione è basata sulla visione globale dell'uomo, che è parte integrante della natura e dell’universo; esso è un’unità vivente inscindibile sia a livello cellulare, che nei distretti organici, che hanno tra loro una interdipendenza funzionale. La medicina ufficiale invece è settoriale, cura i sintomi dell’uomo, concepito non come un’unità vivente, ma come una macchina; essa dimentica ciò che insegnava il grande Ippocrate, che la normalizzazione dell’organismo malato è prodotta dalla "vis medicatrix naturae", cioè dalla forza vitale della natura medicatrice.

La storia della medicina naturale da noi conosciuta, nasce nell’antichità greca e romana e attraverso la medicina monastica durante il medioevo, rinasce con Paracelso e poi nel centro Europa per opera di Sigmund e Johann Hahn, Vincenz Priessnitz, Leopold Emanuel Erdmann Felke, Sebastian Kneipp, Arnold Rikli, Louis Kuhne, Adolf Just, Taddeo Wiesent, per citare i più noti. A questo filone mitteleuropeo della medicina naturale si collega il cileno Manuel Lezaeta Acharan, che enuncia la teoria dell’equilibrio termico. Tale teoria viene successivamente sistematizzata ed integrata dal suo discepolo Luigi Costacurta, eminente studioso italiano, che sviluppa il pensiero scientifico dell'igiene naturale. Delle sue opere citiamo le più famose: "l'iridologia", "La Nuova Dietetica" e "Vivi con gli Agenti Naturali".

Tutti i libri di Luigi Costacurta e molte altre pubblicazioni sulle scienze igienistiche naturali disponibili su www.lezaetacostacurta.com